WHY? OSSIMORO

“Una sinfonia discorde” Orazio
“E ‘l naufragar m’è dolce in questo mare” Giacomo Leopardi
“L’insostenibile leggerezza dell’essere” Milan Kundera
“Una dolcezza inqueta” Montale
“O viva morte, o dilettoso male” Petrarca

 

OSSIMORO è una figura retorica che consiste nell'accostamento di due termini di senso contrario o comunque in forte antitesi tra loro, dando al contesto un senso di sorpresa, di inconsuetudine, di paradosso.
L’ associazione culturale OSSIMORO unisce arte e artisti in grande contrasto tra di loro, difficili da inserire in una stessa realtà, ma le esalta per comprendere meglio alcuni concetti particolarmente profondi dell’arte contemporanea in ogni ambito.

Ossimoro Art Gallery è situata nel pieno centro artistico e culturale di Torino, nel quartiere dei musei, delle gallerie e di numerose fondazioni artistiche.
Nasce nel 2018, fortemente voluta dal direttore artistico e curatrice Cinzia Sauli
In poco più di quattro anni di attività, sono state organizzate presso la nostra sede oltre 60 mostre d’arte tra personali e collettive.

Ogni artista in Ossimoro ha un proprio modo di esprimersi, di distinguersi, contrapposto agli altri, per visione, metodo e tecnica utilizzata.
L’obbiettivo della Ossimoro Art Gallery è moltiplicare le occasioni di incontro fra artisti, enti e istituzioni ma anche la possibilità di avvicinare appassionati o semplici curiosi al mondo dell’arte.

 

OSSIMORO is a rhetorical figure that consists in the juxtaposition of two terms of opposite meaning or in any case in strong antithesis to each other, giving the context a sense of surprise, of unusualness, of paradox.
The cultural association OSSIMORO unites art and artists in great contrast to each other, difficult to fit into the same reality, but enhances them to better understand some particularly profound concepts of contemporary art in every field.

Ossimoro Art Gallery is located in the full artistic and cultural center of Turin, in the district of museums, galleries and numerous artistic foundations.
It was born in 2018, strongly desired by the artistic director and curator Cinzia Sauli
In just over four years of activity, over 60 solo and group art exhibitions have been organized at our headquarters.

Each artist in Oxymoron has his own way of expressing himself, of distinguishing himself, as opposed to the others, in terms of vision, method and technique used.
The goal of the Oxymoron Art Gallery is to multiply the opportunities for encounters between artists, organizations and institutions, but also the possibility of bringing enthusiasts or simply curious people closer to the world of art.

 

 

Uno dei più gravi ossimori del mondo artistico contemporaneo è quello di volerlo talvolta relegare ad una presunta elite di pubblico, sperando nel valore aggiunto che questa condizione dovrebbe dargli, creando così una profonda spaccatura tra l'arte e il mondo.
Ma l'Arte è per tutti, l'Arte è di tutti.
Ridare "spazio" all'Arte nelle sue più variegate declinazioni, per fare emergere l'Artista, portatore di quel Dono che a tutti appartiene perché capace di rappresentare l'essenza in ogni sua applicazione e di connettersi con le profondità dell'animo umano.
( tratto dalla recensione di un utente Facebook)

 

-->