Fabio Bau'

  • Scultura Fabio Bau'
  • Scultura Fabio Bau'
  • Scultura Fabio Bau'

 

Fabio Bau progetto TOTENKOPF

Zone taglienti delineate da crudeltà e ferocia indimenticata. Questo, il nostro oggi. Non ci si riserva più l’ingresso in boschi di calle selvatiche, luogo di asceti e poeti. Dosiamo schiettezza e onestà in cambio di applausi, caldi come il sole d’inverno. È come l’orticello di casa, teso in trappola dalla betoniera. Assumere diverse posture, trascurando il mutamento del busto. Necessitiamo il soccorso della natura universale, volta ad una comunicazione attiva, priva di sonno. Immortale. Questo progetto nasce come espressione di distacco da una società altamente tecnologica, che porta l’individuo a scindere la propria esistenza dalla materia animata.

Il TOTENKOPF prende forma nella primavera del 2018 da Fabio Baù e Michela Terziano, nati a Torino, una città che può portare da forti disagi e oscurità, a illuminazione e creatività. Nelle opere viene utilizzato dal ferro al legno, dalle piante alle ossa, tutto per arrivare ad esprimere la passione che ci accomuna nell’omaggiore quel che tanto ci stimola, la materia sacrale.


 

Fabio Bau



CONTATTI