Esposizione progetto artistico Rosso Indelebile e proiezione video realizzato al Carcere Le Nuove


Progetto artistico, collettiva d’Arte Contemporanea, conferenze divulgative, approfondimenti, incontri con le scuole, laboratori per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere.


DALL' 1 AL 7 DICEMBRE 2019

L'arte è un modo di guardare il mondo.
Rosso Indelebile, attraverso l'arte, vuole mostrare, raccontare, denunciare, gridare il dolore e la paura provocate dalla violenza di genere e domestica.
Vuole dar voce a chi non ne ha abbastanza, o non ne ha più.
Vuole dare coraggio e supporto a chi non ce la fa.
Vuole suggerire una speranza di giustizia, indicare una via di uscita alla vergogna, una cura all’offesa.

“Rosso Indelebile” è un progetto artistico e sociale nato dall’idea dell’artista e curatrice Rosalba Castelli, esteso tramite le associazioni Artemixia e Eikòn a un collettivo di artisti, il quale si pone come obiettivo quello della sensibilizzazione attraverso l’Arte, dell’informazione relativamente al tema della violenza di genere e domestica e della prevenzione finalizzata alla lotta del fenomeno stesso.

 

Il progetto si propone di usare il canale dell’Arte, con il suo potere esplicativo e comunicativo, come mezzo per incidere, con tatto ma allo stesso tempo in modo diretto, sul piano della problematica di natura culturale che sottende all’origine del fenomeno.
Ma l’arte non è solo veicolo comunicativo, essa diventa, nell’obiettivo del progetto, anche e soprattutto contenitore all’interno del quale affrontare in modo approfondito e trasversale il tema della violenza di genere attraverso convegni e incontri, conferenze divulgative e laboratori con relatori, docenti, operatori del settore, forze dell’ordine ed esperti nei diversi ambiti di applicazione (dal campo psicologico a quello giuridico, antropologico, sociologico e statistico), promuovendo il dialogo, il confronto e la costruzione di una rete tra gli attori (associazioni, enti, istituzioni, istituti scolastici, forze dell’ordine) i quali, quotidianamente, trattano a più livelli, da vicino e in modo diretto o indiretto, la questione.
Le iniziative promosse attraverso il progetto avranno tutte carattere collettivo, saranno aperte al pubblico e saranno gratuite per i partecipanti e senza scopo di lucro per gli organizzatori