Dario Tozzoli



  • Dario Tozzoli
  • Dario Tozzoli
  • Dario Tozzoli

 

BIOGRAFIA

DARIO TOZZOLI


Nato a Cuorgnè (TO) vive a Castelnuovo Nigra (TO).
Laurea Magistrale in Filosofia conseguita presso l’Università degli Studi di Torino con la tesi: “ARTE COME CURA E CURA COME ARTE – Tecniche creative, artistiche ed espressive in un modello terapeutico integrato”.       
Dal 1983 si occupa di arte con opere contermporanee di pittura e scultura, scrive poesie e racconti.

 

 

 

 

 

 

immagine Profilo Dario Tozzoli

CURRICULUM

ESPERIENZE IN CAMPO ARTISTICO

Pubblicazione insieme a tre amici: Eugenio Guarini, Patrizia Mattioda e Franco Ferrero (Eugenio era prof. di filosofia nel nostro Liceo di Rivarolo) di un testo di poesie e disegni : Il Tarlo – Torino - Geda, aprile 1983.

Lavoro di scenografo e costumista per la compagnia teatrale Lo Zodiaco di Caluso (TO) nello spettacolo Rogo d’acqua - regia Claudio Montagna, rappresentato in prima ad Ivrea nel Centro Congressi La Serra il 17/10/1984 con il patrocinio della Reg. Piemonte in occasione del XIV Convegno di studi dialettali (documentazione fotografica).

Esposizione della composizione: Tracce del cammino verso l’edifizio interiore della Santa Mistica Teresa nel castello di Mazzè (TO) il 31/5/1987. Il tema delle opere presentato dai gruppi teatrali della provincia torinese e da numerosi artisti è stato definito dal G. Davico Bonino nel corso del seminario: Il castello come luogo dello spazio, della letteratura, del teatro.

Pubblicazione di un racconto: La mano di Psiche - sulla rivista Immagine Letteraria (anno I, n.2, 1987).

Sono tra i promotori e organizzatori artistici dell’evento Poesia un Po’ sponsorizzato da diverse cooperative sociali dell’area torinese e patrocinato dal Consorzio – Trasporti - Torinesi, luglio  1987  (video documentato ).

Autore e regista di Ex-Crescenza, performance ispirata al testo di A. Artaud Non c’è più firmamento e realizzata nell’ambito della Rassegna Imput-Port 3 Eventi d’Arte - aprile maggio 1988 organizzato da Stalker-Teatro Serre Comunali di Grugliasco (TO) (video documentato).

Mostra personale al Circolo Artistico-Culturale Arcadia Rivarolo C. (TO)  
Composizioni 10/12/1988- 10/1/1989.

Mostra personale Libri illeggibili all’angolo/mostre Arti-visive-proposte Cambiano (TO) 25/2-18/3/1989.

Partecipazione al Rendez-vous Villa Fanna Roncoroni 22-28/7/1989 Villorba Treviso Raduno Artisti Contemporanei (esposte Composizioni ispirate ai Tarocchi e ad altre Carte Divinatorie) (doc. Fotografica).

Partecipazione alla mostra collettiva Il Labirinto dei Segni con Opere di Natura e S-cultura - Villa Mainero, Torino 14-15-16/12/1990.

Mostra collettiva Libri da/Autore 19-20-21-22/12/1990 alla Galleria Studio-Laboratorio di C.so T. Lanza, Torino: presentata l’opera Ecclesiae Disciplina (doc. Catalogo).

 

 

 

 

 

 

 


Il 23 luglio 1997 al Circolo ARCI Roy e Marina di Polveraia (GR) ho realizzato la Performance Lavoro d’Ombre interagendo con gli avventori del locale (videodoc.).

Mostra personale nel ristorante Al Canonico di Carignano (TO), (I ristoranti della tavolozza):  Acrilici, 1/11/2000- 1/12/2000.

Il 10 novembre 2000 collaboro alla mostra di Ciro Buttari Cornici Vuote, al Centro di Yoga in via Vittorio Amedeo 16/bis a Torino, con Dieci Pensieri sul Vuoto (brevi composizioni scritte inserite all’interno delle cornici).

Il 3 e 4 novembre 2006 all’Espace (sala teatrale in via Mantova 38, Torino) e il 12 giugno 2007 al Teatro Monterosa (via Brandizzo 65, Torino) partecipo come attore allo spettacolo Ricardo, con la Compagnia Teatrale Tribalico ( regia di Alberto Valente e testi di Salvatore Smedile).

Dal febbraio 2009 collaboro alla rivista on-line Nulla dies sine LINEA, con poesie (una rubrica di poesie filosofiche, Pensieri raccolti), racconti e disegni.

Il 4 dicembre 2009, al Teatro San Giuseppe di Torino, durante il Concerto per la pace e la non violenza ( un omaggio al Mahatma Gandhi, al mondo arcaico e alla Madre Terra), Ciro Buttari, organizzatore artistico dell'evento, canta un mio testo dal titolo: Il tempo delle scelte.

Nel dicembre 2009 collaboro al progetto I santi sulla strada della Compagnia Marco Gobetti (il 18 dicembre, ore 9, a Castelnuovo Nigra, evocazione del patrono san Sebastiano).

19 settembre 2010 ho partecipato all’evento cittadino Cambiano come Montmartre con un lavoro composto di 12 quadretti, dal titolo: Sequenza di 12 fotogrammi onirici sottratti al film della notte.

Il 26 giugno 2011 ho partecipato alla mostra Montanartissima, organizzata a Montanaro Canavese, con la stessa sequenza di quadretti.
Alla stessa mostra erano esposti i lavori di pittura realizzati nel Centro di Riabilitazione e Sperimentazione Artistica Alter-Ego, da me coordinato, afferente all’Ambulatorio di Alcologia di Chivasso dell’ASL TO4.

Dall’11 al 23 aprile 2014,  alla Mostra Collettiva d’Arte Contemporanea: Esperimenti di arte e nonviolenza,  presso il Centro Studi Sereno Regis in via Garibaldi 13, a Torino, presento l’installazione: Opus contro la violenza sull’infanzia.

Dal 9 al 24 settembre 2017, partecipazione alla 57ma Mostra della Ceramica di Castellamonte con l’esposizione, al Centro Ceramico Fornace Pagliero, di due lavori realizzati nel 2015 e dedicati a Lovecraft: Il Sogno di Cthulhu e Il Tempio di Nyarlathotep.

Nel 2018 mostra personale " I libri Illeggibili" e varie mostre collettive d’Arte Contemporanea: presso Ossimoro Art Gallery




CONTATTI